Daniele Navicello
nato e cresciuto a Milano, sviluppa fin da ragazzino la stessa curiosità per le invenzioni che ha suo padre e nel corso degli anni propone e brevetta alcuni dispositivi di uso comune. Dopo il diploma scientifico prosegue gli studi conseguendo un diploma di specializzazione in ottica nel 2001 e intraprende da subito il mestiere attraverso l’ esperienza in realtà differenti di centro città. Dopo aver lavorato come ottico, area manager per Ottica Matteucci e come responsabile di p.v. da Salmoiraghi & Viganò, diventa imprenditore fondando nel 2009 il blog www.otticopreferito.it e nel 2011 il negozio OtticopreferitO. Il blog, come il negozio, sono il frutto del nuovo pensiero maturato negli anni riguardo un settore da troppo tempo immobile sulla proposta di brand più o meno commerciali; il suo obiettivo è quello di creare una rete di negozi in grado di condividere l’ amore per le montature artigianali italiane ed europee associandole a lenti oftalmiche personalizzate in grado di offrire le migliori soluzioni visive del momento. Introduce il concetto di soddisfazione globale del cliente che comprende un percorso all’ interno del punto vendita al fine della ricerca del miglior risultato estetico e funzionale; lo stesso tipo di cura viene esportato dal 2014 all’ interno della sezione e-commerce di OtticopreferitO dove si pone l’ obiettivo di trasferire la stessa esperienza emozionale del negozio su una piattaforma web. Dal 2013 assieme a sua moglie Elena disegna e produce una linea di occhiali che esporta anche all’ estero collaborando con diverse aziende del settore come consulente di immagine per la modellistica.
Amante dell’ arte e collezionista di oggetti rari si appassiona a tal punto da unire arte e occhialeria in un progetto che vedrà la luce per l’EXPO 2015 di Milano legato alla realizzazione di montature uniche (progetto Manu_facto)  assieme alla collaborazione di un celebre artista Veneziano, Davide Martinazzo.